Buone Festività da parte di tutto il Direttivo S.I.S.I.S.M.

È il secondo Natale che vede questo Direttivo alla guida della società scientifica, gli Infermieri della Salute mentale.
Abbiamo iniziato a guidare la S.I.S.I.S.M. in era pandemica, senza mai trovarci in presenza, con gravi problemi di organizzazioni interne ai propri ambiti lavorativi, ma nonostante quello che abbiamo vissuto tutti, la determinazione di portare avanti le nostre convinzioni era così forte che anche in un momento così difficile siamo riusciti a fare delle cose straordinarie e ambiziose.
Ad ottobre per esempio, abbiamo presentato diverse relazioni al Congresso Nazionale del Coordinamento degli SPDC di Bergamo; sempre ad ottobre siamo stati tra le società scientifiche che hanno contribuito alla pubblicazione del progetto Stargate “Raccomandazioni Nazionali sulla presa in carico del paziente con depressione” e infine, a novembre, abbiamo deciso di iniziare a considerare la necessità di avere un Position Statement sulla identità dell’Infermiere che opera in Salute Mentale.
Abbiamo tanti progetti e tanti sogni ancora da realizzare e condividere con  voi, Soci e Colleghi, che sicuramente un triennio non basterà, ma siamo abituati alle sfide. E le affrontiamo perché nessuno più di un Infermiere di Salute Mentale sa quanto è difficile confrontarsi, sviluppare e allargare il proprio campo di veduta. Nessuno più di noi sa cos’è la resilienza, la frustrazione, la tenacia e la disperazione perché le viviamo quotidianamente assieme ai nostri utenti.
Ci sentiamo però privilegiati perché, più degli altri, abbiamo una sensibilità all’ascolto e alla relazione di cura che ci fa sentire come sentinelle di stati sociali, emotivi che pochi altri professionisti possono cogliere.
Ed è con questo spirito di attenti uditori che vogliamo trasmettervi sì la fatica che mettiamo per portare avanti idee e attività, ma anche la gioia e la passione che ci contraddistingue nel metterle a fuoco.
E se tutto questo è stato reso possibile e continuerà ad esserlo è anche per merito di chi, come voi, ci ha scelti e che ogni giorno contribuisce a farci arrivare, attraverso i referenti territoriali regionali, quegli stimoli che ci rendono instancabili ricercatori di occasioni per la crescita e lo sviluppo della stessa società scientifica.
Siamo perciò grati e onorati di rappresentare ciascuno di voi e con questo spirito di coesione e orgoglio professionale vogliamo dedicare a tutti i Soci un augurio per un Natale che sia rappresentativo di quello che ogni giorno cogliamo nell’altro.
Che sia Natale ogni qualvolta sentiamo nascere e rinascere in noi quel fuoco che scalda non solo il cuore, ma anche la mente.
Perché la Salute Mentale venga riconosciuta come la più alta forma di benessere psicofisico dell’uomo e per l’uomo.

Buone festività da parte di tutto il Consiglio Direttivo S.I.S.I.S.M.